0

Riepilogo carrello

Il tuo carrello è vuoto

Prodotti nel carrello: 0
Totale prodotti: € 0,00

Prosegui al carrello

COME SCEGLIERE LA TAGLIA GIUSTA

Spesso ci viene chiesto COME SCEGLIERE LA TAGLIA GIUSTA delle calze compressive.

Su tutti i cataloghi dei produttori di CALZE COMPRESSIVE si trovano le tabelle taglie studiate per essere utilizzate da esperti del settore, spesso di difficile comprensione per l'utente che deve utilizzare tali calze. 

Premesso che la scelta della taglia giusta è senza dubbio molto importante (una taglia errata può infatti essere dannosa alla salute dell'utilizzatore). in ordine di importanza, per scegliere la taglia giusta, è indispensabile rilevare alcune misure fondamentali:

1) Circonferenza della caviglia presa appena sopra il malleolo (l'articolazione della caviglia).
Nella tabella taglie si trova la sigla cB 

2) Circonferenza al centro del polpaccio

Nella tabella taglie si trova la sigla cC


Queste due circonferenze sono le più importanti in quanto sono i punti di massima compressione delle calze, è in particolare sulla caviglia  e sul polpaccio che le calze agiscono da pompa supplementare al cuore aiutando la circolazione dei liquidi dal basso verso l'alto. 

3) Circonferenza 4 dita sotto il centro della rotula
Questa misura è importante per chi utilizza i gambaletti, è il punto dove arriva l'elastico utile a tenerli ben stesi; l'elatico deve essere sufficientemente teso per sostenere le calze ma non troppo perchè potrebbe far laccio e quindi occludere la circolazione dei liquidi. 
Nella tabella taglie si trova la sigla cD

4) Circonferenza coscia (presa 5 cm sotto l'inguine)
Questa misura è importante per chi utilizza calze autoreggenti in quanto è il punto dove arriva l'elastico utile a tenerle stese, tale elastico deve essere sufficientemente teso per sostenere le calze ma non troppo perchè potrebbe diventare intollerabile. 
Nella tabella taglie si trova la sigla cG

N.B: Per le calze AUTOREGGENTI quasi tutti i produttori realizzano taglie diversificate a seconda della circonferenza coscia: troviamo infatti circonferenza coscia NORMALE e circonferenza coscia PLUS,  queste ultime studiate per chi ha una circonferenza coscia abbondante.

5) Lunghezza della gamba
Come per tutte le altre misure anche questa è importante, dei gambaletti troppo lunghi infatti andrebbero a coprire il ginocchio, delle calze autoreggenti troppo lunghe tendono ad arrotolarsi, così come dei gambaletti troppo corti tenderebbero a stringere eccessivamente sul polpaccio e delle calze autoreggenti troppo corte tenderebbero a scivolare diventando insopportabili. 
Per i gambaletti la lunghezza della gamba si rileva dal tallone a dietro il ginocchio (nella tabella taglie si trova la sigla AD), per le calze Autoreggenti, Collant e Monocollant la lunghezza si rileva  dal tallone a 4 dita sotto i glutei.
Nella tabella taglie si trova la sigla AG)

In linea di massima possiamo determinare la taglia giusta come segue:

PER LE CIRCONFERENZE

Taglia 1^ oppure XS 
Circonfernza caviglia da cm 17 a cm 19
Circonferenza Sotto ginocchio da cm 27 a cm 33
Circonferenza Coscia normale da cm 43 a cm 48
Coscia PLUS o maggiorata da cm 49 a cm 57

Taglia 2^ oppure S
Circonfernza caviglia da cm 19 a cm 22
Circonferenza Sotto ginocchio da cm 29 a cm 36
Circonferenza Coscia normale da cm 45 a cm 52
Coscia PLUS o maggiorata da cm 53 a cm 62

Taglia 3^ oppure M
Circonfernza caviglia da cm 22 a cm 24
Circonferenza Sotto ginocchio da cm 32 a cm 39
Circonferenza Coscia normale da cm 49 a cm 56
Coscia PLUS o maggiorata da cm 57 a cm 67

Taglia 4^ oppure L
Circonfernza caviglia da cm 24 a cm 26
Circonferenza Sotto ginocchio da cm 32 a cm 39
Circonferenza Coscia normale da cm 53 a cm 60
Coscia PLUS o maggiorata da cm 61 a cm 71

Taglia 5^ oppure XL
Circonfernza caviglia da cm 27 a cm 30
Circonferenza Sotto ginocchio da cm 37 a cm 48
Circonferenza Coscia normale da cm 59 a cm 68
Coscia PLUS o maggiorata da cm 68 a cm 81

Taglia 6^ e 7^ oppure XXL
Circonfernza caviglia da cm 30 a cm 33
Circonferenza Sotto ginocchio da cm 39 a cm 50
Circonferenza Coscia normale da cm 63 a cm 73
Coscia PLUS o maggiorata da cm 73 a cm 85


PER LE LUNGHEZZE

IN FUNZIONE DELLA LUNGHEZZA I MODELLI DELLE CALZE VENGONO NOMINATI NEL MODO SEGUENTE:

AD = Gambaletti
AF= Autoreggenti mezza coscia
AG = Autoreggneti tutta coscia
AT = Collant 
AT/H = Collant con apertura da uomo
AT/U = Collant premaman
AGT = Monocollant
​​​​​​​
​​​​​​​

​​​​​​​​​​​​​​
A seconda della statura dell'utilizzatore, troviamo i vari modelli di calze con le seguenti lunghezze:

Lunghezze dei Gambaletti  (AD)
NORMALE da cm 39 a cm 46
CORTO da cm 34 a cm 39
EXTRACORTO da cm 31 a cm 34.

Lunghezze della calze Autoreggenti (AF e AG), Collant (AT) e Monocollant (AGT)
NORMALE da cm 72 a cm 83
CORTO da cm 62 a cm 71
EXTRACORTO da cm 58 a cm 66

​​​​​​​In pratica possiamo dire che:

- ad un utilizzatore di statura oltre a cm 170 è indicata la lunghezza NORMALE
- ad un utilizzatore di statura da cm 150 a 170 è indicata la lunghezza CORTO
- ad un utilizzatore di statura inferiore a cm 150 è indicata la lunghezza EXTRACORTO


Ovviamente, a seconda della morbidezza e della qualità del tessuto elastico, le misure possono variare di circa 1 cm tra un modello e l'altro o tra un fabbricante e l'altro, la tolleranza del centimetro è fisiologica, quindi da non considerarsi più di tanto.
Per la precisione bisogna comunque far riferimento alle tabella taglie di ogni singolo fabbricante e ogni singola linea di prodotto

PUOI VEDERE LE TABELLE TAGLIE APRENDO LE IMMAGINI DI OGNI SINGOLO ARTICOLO

Tutte gli altri punti di misurazione indicati nelle tabelle taglie sono importanti per la realizzazione di Calze SU MISURA

La seguente immagine è un esempio dei punti di misurazione di un fabbricante
​​​​​​​

​​​​​​​
Relativamente alla lunghezza del piede, per le calze a punta aperta è irrilevante, per le calze a punta chiusa vanno dal 37 al 42 per i modelli esclusivamente da donna e dal 39 al 47 per i modelli esclusivamente da uomo.